Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Log in Italy - Sciascia 100

Data:

12/02/2021


Log in Italy - Sciascia 100

Si celebra quest’anno il centenario della nascita di Leonardo Sciascia, del quale onoriamo la memoria di scrittore, ancor oggi perfettamente attuale, con due film tratti dagli omonimi romanzi che ebbero (e continuano ad avere) un notevole successo, e con un documentario di recentissima produzione, realizzato per commemorarlo.
Una voce scomoda, rigorosa ed anticonformista, nel panorama intellettuale dell’epoca, che rileggendola oggi suona altrettanto sconcertante e provocatoria in un panorama intellettuale totalmente differente ma non per questo meno conformista. Profondamente legato alla sua terra ed alle sue contraddizioni, ne evince tuttavia in maniera “pirandelliana” componenti comuni dell’animo umano, quanto in maniera “gattopardesca” dei meccanismi sociali (l’incomparabile e celeberrima classificazione dell’umanità in omini, menz’omini, ominicchi e quacquaraquà).

Sciascia è sempre stato uno spirito ribelle e anticonformista. Ha saputo tracciare la sua strada particolare e tenerla dritta, fino alla fine. Ha saputo, inoltre, criticare quanto aveva attorno in maniera sempre puntuale.

Il nodo di partenza delle vicende è spesso quello di un romanzo giallo: è stato compiuto un delitto (come in Una storia semplice o Il giorno della civetta), compaiono delle lettere minatorie (per esempio in A ciascuno il suo), cose così. Il lettore, illuso di aver capito dove si vuole andare a parare, si rilassa: e fa malissimo. Da questo spunto iniziale, la trama prende pieghe strane, vaghe, tormentate, tanto che alla fine è quasi impossibile districarsi. Si arriva alla fine dei romanzi di Sciascia con la certezza che il colpevole non è mai quello che sembra e, soprattutto, non è mai quello che viene consegnato.

dal 12.02 al 16.04
Online

Il giorno della civetta

dal 12.2 al 25.2
Online

Il giorno della civetta, diretto da Damiano Damiani e tratto dall’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia, che nel libro prende spunto dall’omicidio del sindacalista comunista Accursio Miraglia, ucciso a Sciacca nel 1947, è considerato uno dei più bei film sulla mafia che sia mai stato girato.

A ciascuno il suo

Film liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia, ambientato in Sicilia, a Cefalù. Durante una battuta di caccia vengono uccisi due uomini il farmacista Manno e il dottor Roscio...

dal 5.3 al 18.3
Online

 

Informazioni

Data: Da Ven 12 Feb 2021 a Ven 16 Apr 2021

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura, Ambasciata d'Italia in Grecia

In collaborazione con : AIAL Leros

Ingresso : Libero


Luogo:

online

1058