Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Dante Night

Data:

30/09/2021


Dante Night

L’Ambasciata d’Italia in Grecia e l'Istituto Italiano di Cultura di Atene, nell’ambito dell’iniziativa “Tempo Forte” hanno il piacere di presentare giovedì 30 settembre alle ore 20:00:

 

Dante Night

Letteratura, Cinema, Musica e Arte

La serata inizierò con la proiezione di

L'Inferno film muto - Rimusicazione dal vivo per Sax & Live Electronics di Marco Castelli

Marco Castelli che da anni svolge la sua attività non solo nel mondo del jazz, ma anche nell'ambito del teatro, della danza e della performance contemporanea, si propone in 'solo' con la formula del sax + live eletronics per la sonorizzazione dal vivo di questo capolavoro del film muto italiano, trasportando il pubblico in un mondo sonoro che rende ancora più emozionante la visione alle incredibili immagini della pellicola e che contemporaneamente ne conferisce una sorprendente modernità.
La prima del progetto di Marco Castelli ha avuto luogo a New York nel 2016.

L'inferno (1911)

L'Inferno di Francesco Bertolini, Giuseppe de Liguoro e Adolfo Padovan, film muto dei primi anni del 900, prodotto dalla Milano Films, è il primo lungometraggio della storia cinematografica italiana.
Adattamento della Prima Cantica della Divina Commedia, è stato a lungo disponibile solo in copie danneggiate, mutile o censurate, Inferno è stato restituito alla sua edizione princeps, alla corretta successione delle inquadrature, alla pienezza della sua luce e dei suoi colori da un lungo lavoro di restauro curato dalla Cineteca di Bologna. Cent'anni dopo, lo spettatore si trova nuovamente avvolto tra la desolazione delle lande bucate dai sepolcri aperti, bagliori repentini, la petrosità degli orridi, l'acume dei roveti secchi, dannati striscianti o che procedono decapitati mutilati sventrati, le fattezze bizzarre delle creature mitologiche, le mostruose metamorfosi..
3 anni di riprese, 100 scene, 150 tra attori e comparse, più di 1000 metri di pellicola e, proporzionalmente, il film più costoso, mai prodotto in Italia (300.000 lire di investimento), realizzato con tecniche allora innovative (primo film a usare didascalie, scritte per accompagnare ogni scena e a introdurre nel nostro Paese gli effetti speciali al cinema) e con una distribuzione davvero internazionale che toccò l’Europa e gli Stati Uniti dove il film arrivò ad incassare la cifra di 2 milioni di dollari.

e seguirà con l'anteprima della mostra

Dante
L’immaginazione delle immagini
La Divina Commedia oggi
Un dialogo artistico tra pittori greci e italiani a 700 anni dalla scomparsa del Poeta

La mostra, curata da Konstantinos Moussas, è stata realizzata da diciannove artisti italiani e greci che attraverso opere originali ispiratesi alla Divina Commedia condurranno i visitatori passo passo sulle orme di Dante. Interviene il Prof. Gerasimos Zoras, professore di Letteratura presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università Kapodistriaka di Atene.


Vengono esposte opere di Dimitris Anastasiou, Antonis Giakoumakis, Kristi Grigoriou, Irini Iliopoulou, Vassilis Kavouridis, Dimitris Karatzas, Michail Tsakountìs, Eleftheria Stoikou, Giorgos Chountas, Enea Guzja, Elisa Bertaglia, Alessandro Casetti, Marco Goi, Gabriele Grones, Sergio Fiorentino, Enrico Ingenito, Massimo Lagrotteria, Mennato Tedesco, Giorgio Tendolini.

 

L’accesso al convegno sarà consentito solo presentando: Carta d’Identità e Certificato vaccinale o Certificato di guarigione o Certificazione rapid test negativo effettuato entro le 48 ore precedenti

L'ingresso sarà consentito sino ad esaurimento dei posti consentiti.

Informazioni

Data: Gio 30 Set 2021

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Atene, Patission 47

1096