Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Stefano Mancuso all' Athens Garden Festival

Data:

23/09/2021


Stefano Mancuso all' Athens Garden Festival

L'Istituto Italiano di Cultura di Atene, nell’ambito dell’iniziativa “Tempo Forte”, e l'Istituto Francese in Grecia, hanno il piacere di invitare il Prof. Stefano Mancuso in conversazione con Camille Louis che discuteranno sul posto degli esseri viventi nel nostro rapporto con l'ambiente, in un momento in cui le idee che vogliono l'Uomo disconnesso dal mondo vegetale vengono ribaltate dalle moderne scoperte della neurobiologia vegetale.

Il ricercatore Stefano Mancuso è uno dei fondatori dello studio della neurobiologia vegetale, il cui contributo sta rivoluzionando il nostro rapporto con la natura. Interprete del linguaggio delle piante, mostra che sono in grado di comunicare in una comunità ecologica complessa, che si evolve senza che ce ne accorgiamo. Grazie alla loro capacità di memorizzare e collaborare, le piante impostano strategie collettive che risuonano con il nostro mondo sociale. Cambiare la nostra comprensione della natura significa anche ripensare al nostro posto e al nostro rapporto con gli esseri viventi. Nella comprensione di questo sconvolgimento delle norme, ci accompagnerà Camille Louis, drammaturgo e filosofo, pensatrice e attivista dai mille volti che vede nel capovolgimento del nostro rapporto con i vivi, una feconda reinvenzione filosofica, politica ed estetica.

Il drammaturgo e filosofo Camille Louis ci guiderà nella comprensione di questo rovesciamento di regole. Attraverso le sue creazioni, sia teoriche che artistiche, cerca di collegare processi politici, filosofici ed estetici per cercare narrazioni e percezioni alternative del mondo in cui viviamo. Il suo interesse si concentra principalmente sulla ridefinizione del concetto di "politico" e "pubblico", concentrandosi sulle dinamiche del conflitto e dell'azione. Intellettuale e attivista dai mille volti, vede nel capovolgimento del nostro rapporto con gli altri esseri viventi un'opportunità di fruttuosa ridefinizione.

L'Athens Garden Festival vuole dare a tutti i cittadini l'opportunità unica di prendere possesso dei giardini della città per condividere idee, conoscenza ma anche combattere gli stereotipi grazie alla cultura (letture all'aria aperta, danza, musica) e attarverso la scoperta di soluzioni innovative che rispondono al problema locale e quello europeo sul futuro dei nostri stili di vita (valori sociali e di inclusione, trasformazione digitale, architettura, sostenibilità). Grazie alla collaborazione con molti partner locali e ospiti europei, sarà un’occasione per riunire la diversità di Atene attorno a luoghi transgenerazionali transformati in spazi di dialogo e garantire il trasferimento di competenze, gli scambi interculturali e lo sviluppo di capacità attraverso workshop e dibattiti.

 

Maggiori informazioni su www.eunicathens.gr e su www.ifg.gr.

* INFORMAZIONI RELATIVE ALL'INGRESSO ALL'IFG

Secondo le indicazioni delle autorità greche, solo chi possiede un certificato di vaccinazione, un test rapido effettuato nelle ultime 48 ore o un certificato di avvenuta guarigione potrà accedere all'IFG, entro un limite di 75 posti.

L'ingresso all'IFG è possibile solo con presentazione di un documento di identità o passaporto, controllo degli eventuali bagagli e possibile misurazione della temperatura. Indossare una maschera è obbligatorio in tutte le aree dell'Istituto francese in Grecia e per tutta la durata degli eventi.

 

Informazioni

Data: Gio 23 Set 2021

Orario: Alle 19:30

Ingresso : Libero


Luogo:

Terrazza dell' Istituto Francese della Grecia, Sina 31

1089